Home » Blog » Come scegliere lo spazzolino da denti?

Come scegliere lo spazzolino da denti?


Per scegliere uno spazzolino bisogna partire dalla nostra bocca: dalla sua misura, dalla conformazione dei denti e dalle nostre gengive.

Il primo fattore determina la dimensione dello spazzolino, mentre la durezza delle setole dipende da altre peculiarità:

  • le setole morbide sono adatte ai bambini e a chi ha gengive sensibili;
  • le setole medie sono consigliabili a tutti coloro che hanno gengive normali;
  • si evitano di norma le setole dure.

È consigliabile uno spazzolino con setole sintetiche perché più igieniche (non trattengono acqua e resti di cibo) e più regolari. Le migliori sono arrotondate in punta perché meno traumatiche.

La testa dello spazzolino deve essere piccola per raggiungere tutte le zone della bocca, e arrotondata, di modo che non solleciti con gli spigoli gengive e palato.

La testina flessibile, oltre a pulire meglio, favorisce l’adattamento delle setole alle superfici irregolari. La gomma sul retro serve a pulire la lingua.

L’impugnatura deve essere confortevole e antiscivolo: dipende dai gusti accompagnati dal parere del dentista. La migliore permette allo spazzolino di adattarsi alla bocca e di raggiungere facilmente tutti i denti.

Infine è meglio che sulla confezione compaia un marchio di garanzia come CE o dell’American Dental Association.

Commenti & Risposte

Comments are closed.