Home » Blog » La fluoroprofilassi

La fluoroprofilassi


È scientificamente provato che l’assunzione di fluoro può offrire una protezione aggiuntiva per la prevenzione della carie. Soprattutto durante il trattamento ortodontico è importante per il paziente essere “aiutato” nella propria igiene orale. Il fluoro è suddivisibile nei due metodi di somministrazione: il fluoro sistemico somministrato per bocca è utile solo per neonati e bambini fino ai 10-12 anni, poiché rinforza la struttura dei denti in formazione. il fuoro topico applicato direttamente sulle superfici dentarie tramite gel, collutori, dentifrici o vernici professionali viene anche esteso agli adulti. Quest’ultimo crea uno strato sopra il dente meno aggredibile dai batteri, è dunque attivo solamente superficialmente. È dimostrato che ul’uso due volte al giorno di un collutorio con una concentrazione di fluoro dello 0,005%, è sufficiente a diminuire l’incidenza della carie e le demineralizzazioni .

Tag:, ,

Commenti & Risposte

Comments are closed.